«Barbiellini Amidei», l’Italia vista dai cronisti

Nasce il premio giornalistico Gaspare Barbiellini Amidei. Dal 7 febbraio e fino al 30 aprile sono aperte le iscrizioni alla prima edizione del premio giornalistico Gaspare Barbiellini Amidei, dedicato alla memoria e all’impegno del grande giornalista scomparso il 12 luglio 2007, con l’obiettivo di incoraggiare un giornalismo libero, innovativo e di qualità. Il premio è rivolto ai giovani giornalisti sotto i 35 anni che abbiano saputo raccontare l’Italia contemporanea, anche in una prospettiva internazionale. Per il 2008 il premio è rivolto ai servizi giornalistici pubblicati o trasmessi tra il 1° gennaio 2007 e il 30 aprile 2008, che abbiano riguardato «L’Italia tra immigrazione e paura: storie di violenza, sfruttamento, razzismo». I vincitori avranno un premio di euro 2000,00 (duemila). Gli articoli pubblicati e i servizi radio televisivi trasmessi dovranno pervenire direttamente al sito del premio (www.barbielliniamidei.it), insieme alla domanda di partecipazione, entro il 30 aprile 2008.