Barbieri per strada Fermati due romeni

Barbieri «on the road». Una sedia piazzata in strada nel terminal Anagnina della linea A della metropolitana, all’ombra di una pensilina, era l’improvvisata bottega utilizzata da due romeni di 37 e 55 anni per tagliare barba e capelli ai connazionali: i due sono stati denunciati per esercizio abusivo di professione nella pubblica via dai carabinieri della stazione Torpignattara, che però hanno atteso il completamento dell’ultima rifinitura a un pizzetto. Hanno collaborato anche i militari della Brigata Sassari.