La Barbuta: Rutelli spendeva milioni per piantare pioppi e fare ombra ai rom

Blitz all’alba di ieri nel campo nomadi La Barbuta. I carabinieri hanno identificato 290 persone e controllato una settantina di veicoli. Per una dozzina di presunti clandestini sono in corso accertamenti; controllati anche 25 pregiudicati e altri tre nomadi agli arresti domiciliari. Il campo de La Barbuta stava particolarmente a cuore al sindaco Rutelli, che oggi si ricandida e rinnova la sua sensibilità sul problema degli insediamenti rom. Il coordinatore regionale della Rosa bianca Fabio Desideri ha ripescato alcune delibere di spesa firmate da Rutelli e le ha rese note: «Delibera 4145 del 21 dicembre 1995: Esecuzione lavori di piantumazione di laurus nobilis presso il campo nomadi La Barbuta, trattativa privata. Importo: 58 milioni e 667mila lire. Delibera 4683 del 23 dicembre 1996: Fornitura di 165 essenze di populus alba e relativa manutenzione per anni uno con garanzia di attecchimento presso il campo nomadi in località La Barbuta, trattativa privata. Importo: 16 milioni e 422mila lire. Delibera 2010 del 14 giugno 1996: Realizzazione zone d’ombra nel campo sosta provvisorio per nomadi sito in località La Barbuta, trattativa privata. Importo: 29 milioni e 745mila lire».