Le barche a vela finiscono in buca a Sanremo

Competizione con doppia prova sul green e sul campo di regata

Fine settimana da copertina per Sanremo, dove ha avuto luogo la terza edizione della combinata «Golf Yachting». L'evento è stato organizzato dallo Yacht Club Sanremo e dal Circolo Golf «Degli Ulivi», riprendendo una competizione molto famosa negli anni '80 e all'epoca dedicata agli scafi della categoria J24. Protagonisti di oggi, invece, sono stati i 40 piedi, imbarcazioni di dodici o più metri, e i Melges 24: la formula prevedeva l'abbinamento delle due discipline, con vincitore solo chi primeggia in entrambe.
Il punto di forza di questa manifestazione, nonché il motivo per cui ha sempre riscontrato un grande apprezzamento da parte dei partecipanti, è da ricercarsi non solo nel fascino che esprimono entrambe le discipline, ma anche nel fatto, non atipico, che una stessa persona sia appassionata di questi sport, ottenendo buoni risultati. Nove le barche in lizza: il successo finale è andato all'imbarcazione «Clean Energy» del duo formato da Roberto Grammatica e Saverio Cepollina, i quali hanno preceduto Pino Fassola e Giuliano Franco Tonelli su «Enigma II» e Alberto Biancheri - Roberto Del Beccaro su «Malf…amato».
Oggi invece avrà luogo, per la prima volta al circolo matuziano, la «Breuil Cervinia Valtournenche Pro Am», undicesima edizione della gara benefica a favore dell'Associazione Pro Ist - Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro. È una gara a squadre composte da un professionista e 3 dilettanti con premi in argento alle prime cinque formazioni classificate.
Al Golf club di Rapallo, invece, si è rinnovato l'appuntamento con la gara benefica intitolata alla «Fondazione Mario e Lina Zavattaro» e giocata su tre categorie. Enrico Crasso si è aggiudicato la prima per il vantaggio su Pier Maria Mondani, con Paolo Sambuceti alle loro spalle, mentre nella seconda, analogamente, Salvatore Bianconi ha regolato Francesco Viacava, con Francesco Perosio al terzo posto; Roberto Spinetto ha messo a segno la migliore prestazione lorda, Giuliano Mortola, Paola Ravano e Albert La Valle hanno invece primeggiato tra seniores, signore e juniores. In terza categoria, infine, successo di Ernesto Monteverde a spese di Alberto Cavallo e Sebastiano Galleppini con Giorgio Maineri, Rita Zaccala e Nicola Pelizza primi tra seniores, singore e juniores.