Barclays in forte rialzo a Londra

Borse europee in fase di orientamento, senza il supporto di New York, rimasta chiusa ieri per festività nazionale. Gli apprezzamenti degli indici hanno riguardato tutte le piazze, con la sola eccezione di Zurigo, di pochi centesimi sotto la parità. A Parigi al centro di interesse la prevista fusione tra Suez e Gaz de France, che chiudono rispettivamente in calo del 3,3 e del 3%. Balzo a Stoccolma di Svenska Handelbanken (più 7,8%) per la possibile vendita del settore assicurativo della banca. A Francoforte negativa la posizione della tedesca Ikb (meno 1,1%), nonostante il piano di salvataggio predisposto dal governo. Sempre nel comparto bancario recupero a Londra di Barclays (più 3,9%), dopo le assicurazioni circa la stabilità del gruppo.