Barenboim direttore musicale alla Scala Sarà al timone del teatro fino al 2016

Il maestro argentino sarà presente alla Scala per un periodo di 15 settimane all’anno, circa quattro
mesi, fra opera, concerti e tournée. A Milano mancava un direttore musicale dal
2005, quando lasciò Muti

Milano - Daniel Barenboim sarà il nuovo direttore musicale del Teatro La Scala. La sua nomina sarà operativa dal 1 dicembre. "Il Maestro Barenboim assume fino al 31 dicembre 2016 un impegno che lo vedrà presente alla Scala per un periodo di 15 settimane l’anno, circa quattro mesi, fra opera, concerti e tournée", si legge in una nota de La Scala.

"Con soddisfazione e orgoglio - si legge nel comunicato - il sovrintendente Stéphane Lissner vede il concretizzarsi di un rapporto stretto con uno dei più grandi direttori del nostro tempo, che nei recenti cinque anni di collaborazione ha dato un forte impulso all’attività del Teatro e con questa scelta ha preso una decisione importante nella sua attività artistica internazionale. Da questo nuovo rapporto prende slancio un progetto europeo di vasto respiro, che rafforza la Scala al suo interno e al tempo stesso l’apre a nuove prospettive sulla scena mondiale". Alla Scala mancava un direttore musicale dal 2005, da quando, dopo un periodo tormentatissimo, lasciò Riccardo Muti.