Bargamo, scritte con ingiurie e minacce contro Bagnasco

Bergamo - Frasi ingiuriose contro il presidente dei vescovi italiani, monsignor Angelo Bagnasco, sono apparse questa mattina a Bergamo sulla facciata della chiesa di Santo Spirito, in pieno centro cittadino. Ad accorgersene per primo il sagrestano. La frase "Diritti per tutti/e Bagnasco okkio" è stata realizzata con uno spray nero, probabilmente alle prime luci dell'alba. Una scritta identica a quella trovata in città bassa è apparsa in giornata anche sulla facciata della Basilica di Santa Maria Maggiore nella città Alta, a pochi metri dalla sede della Curia. In entrambi i casi gli autori si sono firmati con falce e martello. Della vicenda si sta occupando la polizia.