Il Bari al comando la grande novità

Il campionato trova nel Bari il nuovo leader, è la prima volta dall’ultima retrocessione (2000-01). Potrebbe però venire superata martedì dal Brescia qualora vincesse il recupero a Modena contro il Sassuolo, ma intanto può godersi il primato. I pareggi senza gol del Livorno contro l’Avellino e del Parma a Rimini (malgrado l’arrivo del capocannoniere Vantaggiato) vanno a beneficio, oltre che del Bari, anche del Grosseto e del Sassuolo che batte la Salernitana (esonerato Mutti, richiamato Castori). Il nuovo passo falso dell’Empoli ha il sapore di una piccola crisi mentre il Mantova di Costacurta finalmente sorride.