Bari Il corteggiatore tv finisce nei guai: picchiava la fidanzata

Corteggiatore galante dinanzi alle telecamere del programma «Uomini e donne», ma fidanzato manesco nella vita reale. Alla fine lui, Francesco Coratella, 25 anni, di Andria, settanta chilometri da Bari, ha dovuto mettere da parte le aspirazioni televisive (smentite peraltro dalla trasmissione che ieri ha annunciato di non aver mai avuto Coratella tra i suoi concorrenti): i carabinieri lo hanno infatti arrestato per violenza privata e lesioni personali aggravate. Le manette sono scattate dopo la denuncia della sua ex fidanzata, una ragazza di 21 anni che dopo lungo tempo ha trovato la forza di raccontare tutto. Quando lei ha deciso di lasciarlo, il 25enne ha cominciato a controllarla e a seguirla. Ma non solo: l’avrebbe anche picchiata e in una circostanza, dopo averla notata in un bar di Andria, l’avrebbe afferrata per i capelli colpendola con un pugno; in precedenza – hanno accertato gli investigatori – le avrebbe sferrato un pugno al volto che le provocò la perforazione di un timpano: una lesione grave al punto che la ragazza ha tuttora problemi di udito.