Bari, missili nascosti tra le arance

Sono stati scoperti nel porto di Bari due missili in un
carico di frutta e verdura a bordo di un Tir proveniente dalla Grecia. Il Tir ha targa tedesca ed
era diretto in Germania. I due missili sono lunghi circa 4 metri ciascuno

Bari - Sono stati scoperti nel porto di Bari due missili in un carico di frutta e verdura a bordo di un Tir proveniente dalla Grecia. Il Tir ha targa tedesca ed era diretto in Germania. La Guardia di Finanza sta interrogando i due autisti, entrambi tedeschi, per acquisire elementi sulla provenienza e la destinazione degli armamenti, per i quali i conducenti non posseggono autorizzazioni. I due missili sono lunghi circa 4 metri ciascuno, er erano sistemati nel Tir, ma non nascosti. Attorno c’era qualche cassetta di arance, e quindi ai finanzieri che hanno ispezionato l’automezzo allo sbarco da una motonave, quelle due strane casse sono apparse subito sospette, ma certo non si aspettavano di trovare i due ordigni.

Intanto gli artificieri della polizia hanno avviato le verifiche tecniche sugli ordigni, molto probabilmente missili aria-aria tipo Amraam, un missile guidato di produzione americana, supersonico, aero-lanciato, da intercettazione, che impiega un sistema radar attivo per inseguire il bersaglio, ed è dotato di sistema di navigazione proporzionale e di sistema attivo di rilevazione radio frequenze. Attualmente è il missile a medio raggio principale per gli F-16 e F/A-18, come pure di molti velivoli delle nazioni alleate.