A Bari nasce il «Partito della Terra»

Un partito per difendere gli interessi di contadini e agricoltori: è il «Partito della Terra», un nuovo gruppo fondato da Giovanni Visconti proprio per tutelare il mondo rurale e reagire alla crisi dell’agricoltura del Sud Italia. Un’iniziativa che è strettamente legata agli eventi di questi giorni. Insieme a Visconti, fondatore del «Pdt», è il Principe Sforza Ruspoli. Gli agricoltori pugliesi dei Centri d’azione agraria di Bari hanno intenzione di formulare un loro programma per risolvere alla radice la crisi che attanaglia i produttori meridionali. Il partito ha intenzione di presentare i propri candidati alle prossime elezioni. Enzo Maiorana, coordinatore di vari movimenti meridionalisti, ha già dichiarato la sua attenzione verso l’iniziativa di Visconti e Sforza Ruspoli.