Barilla, cercasi compratore per la Kamps

Il gruppo Barilla starebbe preparando la vendita della catena di panetterie Kamps, la maggiore in Germania, rilevata sei anni fa. Secondo il quotidiano Financial Times Deutschland, Barilla avrebbe già incaricato una banca di investimenti a Francoforte per organizzare la cessione: tra i possibili acquirenti, aggiunge il quotidiano, ci sono soprattutto investitori finanziari. Nessun commento è giunto da parte del gruppo alimentare italiano. Tempo fa, tuttavia, al settimanale britannico Economist, il presidente Guido Barilla, riferendosi al business del pane, aveva dichiarato: «Sembrava una grande opportunità vista dall’esterno, ma è stato un disastro». La catena fondata dall’imprenditore Heiner Kamps, che conta attualmente mille filiali con 8mila dipendenti, era stata acquistata da Barilla insieme a Banca Popolare nel 2002 per 1,8 miliardi. In seguito alla rapida espansione Kamps aveva allora accumulato debiti per 770 milioni. Nel 2006 il gruppo ha realizzato un risultato operativo di 67 milioni, su un fatturato di 1,20 miliardi.