Barista ucciso con due fucilate

Un barista 36enne, Leonardo Modafferi, è stato ucciso a fucilate a San Carlo di Condofuri, nel Reggino, dopo un diverbio col suo assassino, terminato con uno sputo in faccia al killer. Il quale, procuratosi l’arma, è tornato nel bar per saldare il conto in sospeso: e ha ucciso. Il barista, incensurato, è stato raggiunto da due colpi di fucile calibro 12 che l’hanno freddato sul colpo. Le indagini sul delitto sono condotte dai carabinieri del luogo.