Il baritono dei miracoli

«Melodia, gioia, grazia, sogno, passione, conforto, lacrime e fiamme sgorgano dalle profondità e dalle altezze del nostro cuore». Così Liszt descriveva i lieder di Franz Schubert, l’artista capace di farci «dimenticare la grandezza della sua maestria nell’incantesimo dello spirito». E il baritono Dietrich Fischer-Dieskau ci ha fatto dimenticare ogni «sforzo» tecnico, tanto il genio di Schubert era aderente alla sua sensibilità interpretativa. Ascoltarlo in Schubert è un miracolo nel miracolo: poesia in musica.