Barnum

La mia sinistra è più a destra della tua: ormai è una gara imperdibile. Nella rossa Firenze vogliono arrestare i lavavetri, ma è anche la città dove il trasporto pubblico è il più caro d’Italia: 1,03 euro all’ora contro i 50 centesimi della Palermo guidata dal centrodestra. A punire penalmente i lavavetri ci avevano già provato le amministrazioni di Torino e Bologna, entrambe rosse, questo mentre non passa giorno senza che Veltroni, che ieri è riuscito a citare addirittura Reagan, ricordi come abbia sgombrato 28 campi rom e che all’occorrenza lui sappia «decidere», verbo che ripete ossessivamente forse ispirato dal neo movimento di Daniele Capezzone. E mentre l’Unità tratta per farsi comprare da un petroliere, la signora Milly Moratti, ieri, rilasciava una spassosa intervista titolata «La ricchezza è di sinistra» con sottotitolo «Veltroni ha ragione, i ricchi sono necessari» più un passaggio da applausi: «ville, gioielli, yacht e squadre di calcio», in fondo, «sono solo alcuni aspetti della mia vita, non i più essenziali». Gabriella Fagno Bertinotti, intanto, scriveva una letterina alla Stampa per precisare che lei e suo marito, per discutere nondimeno «dei problemi del mondo», incontrano Valeria Marini, sì, «non più di 3 o 4 volte l’anno».