Barocco adrenalinico

Precipitano come cascate di adrenalina arie e sinfonie tratte dalle quattro opere serie di Pergolesi. Merito di Daniela Barcellona, un’artista che nell’armamentario di furie e ire barocche sguazza felice, nonostante versi truci e sanguinarie passioni. Un manipolo di musicisti - il Concerto de’ Cavalieri, guidato, o piuttosto scatenato, con mano ferma da Marcello Di Lisa - accompagna la sempre più autorevole contralto. Dopo Scarlatti e Pergolesi questo «Progetto Barocco» è già un riferimento discografico.