Barriere anti rumore per i concerti allo stadio di San Siro

Il Comune mette il silenziatore ai concerti a San Siro. Per ridurre al minimo le (immancabili) proteste dei residenti, la giunta ha dato il via libera allo svolgimento dei 7 show in programma (Negramaro il 31 maggio, Vasco Rossi il 6 e 7 giugno, Zucchero il 14, Bruce Springsteen il 25 e Ligabue il 4-5 luglio) ma insieme ha messo in stand by le ultime tre date, che avranno l’ok solo a patto che siano adottati tutta una serie di interventi: rumore non oltre i 78 decibel, realizzazione di 60 metri di barriere fonoassorbenti al terzo anello, creazione di una zona a traffico limitato per favorire l’ingresso e il deflusso dallo stadio, trasporti pubblici potenziati. «Così, spiega l’assessore alla Mobilità Edoardo Croci - garantiamo un miglior servizio sia ai residenti che al pubblico dei concerti». È però «impensabile - aggiunge l’assessore ai Grandi eventi Giovanni Terzi - che Milano rinunci a eventi di richiamo internazionale».