«Alla base delle iniziative c’è l’investimento sociale»

Dalla beneficenza all’investimento sociale: è il passaggio chiave alla base dell’approccio di Fondazione Crt alle iniziative di solidarietà.
«Si privilegiano le richieste legate a progetti capaci di diventare autosostenibili nel tempo - spiega il segretario generale Angelo Miglietta - nella determinazione di dotarli di un patrimonio che non dovrà essere speso, ma messo adeguatamente a frutto, così da utilizzarne le rendite per garantire la vita futura dell’iniziativa». In altre parole, al posto di un’attività che ogni anno ha bisogno del supporto economico per sopravvivere, molto meglio un’impresa sociale responsabile. «Come nel caso del progetto giunto a buon fine a Pianezza, Comune della cintura torinese, ove è stata colmata la lacuna di un luogo di aggregazione per giovani e anziani. «Una sorta di oratorio degli anni 2000, nato dall’idea del parroco del luogo: l’iniziativa, sostenuta dalla Fondazione Crt e dalla Provincia di Torino, ha coinvolto l’intera cittadinanza, creando una realtà inedita di coesione sociale. E oggi, attraverso il fund raising fra tutti gli attori in causa, si conclude il progetto dotandolo di quel piccolo patrimonio che lo rende autonomo e capace di vivere dignitosamente».
È il meccanismo del challenge grant, per cui la bontà di un progetto viene confermata da quanti decidono di sottoscriverlo partecipando alla raccolta dei fondi, che la Fondazione decide poi di raddoppiare. «È la formula usata per l’iniziativa Sapere Donare - dice Miglietta - cui oggi si legano 77 interventi finanziabili». La capacità di dare seguito alle iniziative e la loro replicabilità, accanto all’uso non soltanto di donazioni in denaro, ma anche di competenze e di strumenti finanziari come i prestiti e le quote di capitale, sono i tratti caratteristici della venture philanthropy.
«Su questo fronte - sottolinea il segretario generale - collaboriamo con la fondazione Oltre Onlus di Luciano Balbo, già protagonista nel mercato del private equity: è un approccio innovativo al sociale che concretizza una strategia di investimento completa. Abbiamo aderito al fondo Oltre Venture per finanziare il sociale tramite impieghi nel capitale di rischio di aziende impegnate in prima linea in questo settore».
E alla venture philanthropy si dedica pure la Fondazione Sviluppo e Crescita Crt destinandovi risorse per lo sviluppo tecnologico e la ricerca.