Baseball in rosa Bollate in festa per 40 anni di super softball

Sono passati quarant'anni da quando, nel 1969, un gruppo di pionieri del softball italiano importarono questa disciplina (un baseball più «soft» e dedicato alle donne) dagli Stati Uniti a Bollate. Da quel giorno ci vollero solo tre anni per vincere il primo di una serie di dodici titoli tricolori, per limitarci a citare i successi della prima squadra. Quale modo per celebrare quattro decadi di gloria sul diamante che organizzare un torneo celebrativo? Nessuno, infatti fino a martedì il campo di gioco del comune bollatese è teatro di una manifestazione amichevole ma ricca di spunti tecnici per la presenza della Nazionale italiana e delle rappresentative di Repubblica Ceca e Francia, oltre alla selezione Praga All Stars e, naturalmente, le padrone di casa del Softball Bollate, orfane delle loro azzurre Bortolomai, Buila, Cecchetti, Spada e Marazzi. Il torneo prevede un girone all'italiana di solo andata, poi le prime quattro classificate si incontreranno in una serie di playoff a doppia eliminazione per decidere la vincitrice. A fare da cornice all'evento anche una partita tra vecchie glorie del softball e un home run derby.