Basic Instinct 2, il gran ritorno

Maurizio Acerbi

Quasi superfluo scrivere che tra le undici nuove uscite che arricchiranno il prossimo venerdì l’attenzione sarà catalizzata quasi esclusivamente da Basic Instinct 2 l’atteso sequel di una delle pellicole cult della storia del cinema. Il pubblico ritroverà ancora Sharon Stone, provocante e seducente come non mai, sempre impegnata in questo gioco di vedo e non vedo, di sguardi maliziosi, di perversione. A bordo di una spider bianca, sulle strade di Londra, la vediamo mentre è impegnata in un gioco erotico con il suo partner. La macchina sbanda e precipita dal ponte sul Tamigi. Lei si salva, lui no. Quello che sembra un incidente, in realtà ha molti elementi per sconfinare nell’omicidio, visto anche il passato della donna.
Gli 8 amici da salvare del titolo sono cani da slitta abbandonati durante una tormenta. A causa dell’inverno antartico, la ricerca viene bloccata per mesi; per sopravvivere, gli otto animali devono dar fondo alle loro risorse.
Matthew McConaughey, Sarah Jessica Parker e Kathy Bates sono gli interpreti principali di A casa con i suoi una sorta di Tanguy in versione hollywoodiana. Nei panni di uno scapolone over trenta, il buon McConaughey non ci pensa proprio a lasciare i suoi genitori. I quali, invece, non vedono l’ora di toglierselo dai piedi. Così, decidono di pagare la ragazza dei suoi sogni per farlo uscire dal guscio. Ci riusciranno?
Infine, Roll Bounce, è una commediola a metà strada tra pattini e black music.
Due volte lei - Lemming è una pellicola drammatica nel quale una coppia brillante si è appena stabilita in una nuova casa. Una sera, Alain, ingegnere di robotica domestica decide di invitare a cena il suo capo e relativa consorte. Quest’incontro non passerà senza turbare l’armonia della giovane coppia.
Matt Dillon è il protagonista di Factotum; Matt veste i panni di Henry Chinaski, uno che lavora solo per qualche giorno, giusto il tempo di guadagnare quel poco per andare a bere, scommettere sui cavalli, rimorchiare donne e scrivere storie che nessuno pubblica. Il film è basato su un romanzo di Charles Bukowski.
Il grande silenzio è un documentario che illustra la vita dei Monaci Certosini e la loro regola più importante che impone il distacco più assoluto dal mondo.
Solo due ore è un action con Bruce Willis. Nei panni di un poliziotto con problemi di alcol e di carattere, praticamente sul viale del tramonto, Bruce si trova a dover scortare un malvivente chiacchierone in tribunale per una testimonianza. Il tragitto non è così lungo: solo 16 isolati. Appena salito in macchina, però, Bruce si accorge che sono in molti a voler far fuori lo scortato. Per lui, portare a termine la missione è un’occasione di riscatto.
Basta un niente è la storia di tre amici napoletani che cercano di dare un giro di vite alla loro esistenza organizzando un colpo. Infine, è annunciato in uscita il film italo-francese Viaggio segreto con Claudia Gerini e Alessio Boni, Emir Kusturica, diretto da Roberto Andò.