BasicNet, intesa all’estero

Oltre 250 milioni di dollari di fatturato minimo garantito per i marchi «Kappa» e «Robe di Kappa» e più di 16 milioni per «Superga»: sono il risultato dei nuovi accordi siglati dai marchi BasicNet. «Kappa» e «Robe di Kappa» entrano per la prima volta nel mercato cubano e tornano sul mercato russo, australiano, sudcoreano ed egiziano; rinnovati i contratti con l’America Centrale, i Balcani e la Svizzera. Espansione internazionale anche per «Superga» e «K-Way».