Tra Basilicata e Marocco pillole di storia sacra

NATIVITY
La quindicenne (bruttarella) Maria vive in dignitosa povertà, finché tra gli ulivi l’arcangelo Gabriele la elegge futura madre degli uomini di buona volontà. Promessa al pio similhippy Giuseppe, resta incinta e rischia la lapidazione: nessuno crede che sia in attesa del profetico Messia. Una fettina di storia sacra in pillole, ben fotografata tra Basilicata e Marocco, che dà qualche robusta spallata alla tradizione, ma non riesce a suscitare palpiti di emozione.