Basket Fortitudo in A2 ultrà tentano l’invasione

La stagione regolare del basket si chiude con la retrocessione della GMAC Fortitudo Bologna, sconfitta a Teramo fra lacrime, recriminazioni e incidenti per un tentativo di invasione di campo. Festeggia Rieti vincitrice ad Udine e salva sul campo, senza dover aspettare ricorsi o altro. Il tabellone dei play off che si inizieranno giovedì, una lunga maratona dove in pratica si giocherà ogni giorno fino al 18 giugno, vede nella parte alta i dominatori di Siena, passati anche nella quasi amichevole di Milano per un record di 29 partite su 30 incontri, contro Pesaro che si è guadagnata un prolungamento di stagione a spese di Cantù. Restando nella parte alta sorprendente anche il recupero della Benetton che ha vinto al supplementare contro la Virtus Bologna che sarà la sua avversaria anche nei playoff.
Nella parte bassa del tabellone Roma, contenta di schivare i campioni almeno fino alla finale, affronterà Biella. L'altro quarto vedrà Teramo, la grande rivelazione dell'anno, contro l'Armani che deve accontentarsi del sesto posto.
RISULTATI ULTIMA GIORNATA: Milano-Siena 72-76, Caserta-Avellino 65-74, Ferrara-Montegranaro 79-73, Roma-Cantù 77-64, Teramo-Gmac Bologna 73-72, La Fortezza Bologna-Treviso 85-90 (dts), Pesaro-Biella 81-70, Udine-Rieti 68-82. CLASSIFICA: Siena 58; Roma 40; Teramo 38; Treviso 36; La Fortezza Bologna e Milano 34; Biella 30; Pesaro, Ferrara e Cantù 28; Avellino 26; Montegranaro 24; Caserta 22; Rieti (-2) e Gmac Bologna 20; Udine 12. Retrocesse in Legadue Udine e Gmac Bologna.
COSÌ NEI QUARTI PLAYOFF (prima partita 14-15 maggio): Siena-Pesaro, Treviso-La Fortezza Bologna, Roma-Biella, Teramo-Milano.