Basket, l’Armani cade a Treviso

Oscar Eleni

Le unghie di Treviso per battere Milano e la sfortuna in gara tre, allungando una serie che l’Armani comunque non può sentire perduta perché i tutti verdi hanno cominciato senza Siskaukas e, dopo 1’59”, hanno perduto il loro capitano Matteo Soragna che in uno scontro con Blair si è fratturato il quinto metacarpo della mano destra. Aggiungiamo la lesione alle costole di Zizis, l’uomo del fosforo, dopo uno scontro aereo con Fajardo a 20” dalla fine del secondo quarto, il greco però ha lottato lo stesso sino alla fine, per capire in che condizioni ha dovuto battersi la Benetton e come dovrà continuare questa serie.
Benetton al limite della sua potenzialità che in questo momento è davvero ridotta, ma l’Armani l’ha lasciata respirare troppo, è andata sotto con un primo quarto dove ha segnato soltanto 3 canestri, tutti da 3, ma poca roba davvero lasciando ad un avversaria che poteva essere presa dal panico il 20-13 dopo 10 minuti. Djordjevic ha cercato ancora nell’anima dell’area, ma Blair non era infallibile e anche i tiratori, a parte il Bulleri in trance agonistica, non si facevano sentire. Per Blatt era ossigeno puro fino a quando un parziale di 7-0 non ha riportato Milano vicina, vicina (33-29 alla lunga pausa). Armani non con un grande attacco, non una bella difesa, ma era facile leggere negli occhi Benetton il panico e infatti sul vantaggio segnato da Calabria sull’allungo a +4 prima con Fajardo e poi con Loncar (44-48) sembrava davvero che non ci fossero più vie d’uscita. A questo punto si è liberato di tutte le catene Drew Nicholas che ha dato la spinta per arrivare fino al 16-0 all’inizio dell’ultimo tempo e l’Armani ha iniziato, irrimediabilmente, ad accartocciarsi. Tutto rinviato, dunque, per Milano che allunga la sua serie mentre Roma sbanca Siena.
Quarti di finale - Treviso-Milano 2-1 (83-76; 65-76; 77-70). Siena-Roma 1-2 (74-64; 60-84; 72-78). Fortitudo-Biella 1-1 (78-67; 76-85), gara 3 oggi (20.30) a Bologna. Napoli-Udine 2-0 (107-87; 92-84), gara 3 oggi (20.30, diretta SkySport2) a Napoli.