Basket, volley, baseball: scudetti sfiorati

Anche negli sport minori è stato un anno positivo per Roma e il Lazio. Nel basket la Lottomatica ha lottato fino all’ultimo per la conquista dello scudetto, cadendo solo in semifinale contro la Montepaschi Siena, poi laureatasi campione d’Italia. E quest’anno roster ambizioso, con due innesti di lusso del calibro di Ukic e Ray. La Virtus ha chiuso l’anno conquistando in anticipo la qualificazione matematica alle final eight di Coppa Italia in programma a febbraio a Bologna e, soprattutto, rilanciandosi in Eurolega con le due vittorie consecutive contro le corazzate Panathinaikos e Real Madrid. Ma il 2007 è stato anche un anno trionfale per la Solsonica Rieti che ha messo in bacheca la Coppa di Legadue battendo Ferrara e ha conquistato la promozione diretta in Serie A. Nella pallavolo sorte analoga a quella della Lottomatica è toccata alla M. Roma Volley, piegata in semifinale scudetto da Treviso. E in questa stagione la squadra di Serniotti tiene il passo della capolista Cuneo, grazie soprattutto alle schiacciate del cubano Marshall. Meno felice, almeno per ora, la sorte dell’Andreoli Latina, fanalino di coda della classifica. Nel rugby l’AlmavivA Capitolina, alla sua seconda esperienza nel Super 10, naviga a metà classifica. La società, inoltre, ha conquistato nel 2007 il titolo di campione d’Italia Under 17 e la promozione in Serie B della sua squadra cadetta. Vicinissima allo scudetto nel baseball la Danesi Nettuno, sconfitta solo in finale dal Grosseto. Stessa sorte per la Lazio Nepi nel calcio a 5, sconfitta in finale dalla Luparense. Chiudiamo con la pallanuoto: la Lazio in A1 maschile gravita in zona play-out. Più brave le ragazze dell’Ecofim Roma di A1 femminile, uscite solo in semifinale nei play-off scudetto della scorsa stagione e vincitrici in Europa della stigiosa Coppa Len.