Da Bassano del Grappa a Napoli esplode la festa delle arti

Torna «Buongiorno Ceramica!», la festa mobile delle arti, iniziata ieri (fino a domani) che invaderà di colore e creatività 35 città italiane di tradizione ceramica. Da Bassano del Grappa a Faenza, da Montelupo Fiorentino a Napoli-Capodimonte, la terza edizione della manifestazione ha in serbo oltre 300 eventi in contemporanea dal mattino fino a notte, con incontri, musica e buon cibo ad accompagnare le visite nei forni, negli atelier e nelle botteghe che fanno da sfondo alle eccellenze artigiane e artistiche del fatto a mano.

Ma «Buongiorno Ceramica!» a soli tre anni dal suo esordio è cresciuta talmente in fretta da oltrepassare i nostri confini tanto che Francia, Spagna, Romania, Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Portogallo e Malta hanno giachiesto di aderire per mettere in campo un Buongiorno Ceramica! multiculturale. L'evento èorganizzato dall'Associazione Italiana Citta della Ceramica (AiCC).

(Il calendario e le città partecipanti sul sito www.buongiornoceramica.it)

GDBer