Bassolino rovista tra i rifiuti siciliani

Altro che erba, la monnezza dei vicini è sempre meglio di quella che si ha in casa propria. Più o meno la morale che si ricava da un acceso intervento del governatore della Campania Antonio Bassolino (nella foto), che ha preso carta e penna per scrivere al Corriere del Mezzogiorno di Napoli. «Fa riflettere l’assordante silenzio che avvolge l’emergenza siciliana - si scandalizza il presidente del Pd -. È vero che i rifiuti non sono né di destra, né di sinistra, ma è il loro uso politico-mediatico che può avere un colore. Quante strumentalizzazioni sui rifiuti di Napoli... Per Palermo, invece, solo silenzio». Ci mancava un comandamento: non desiderare l’immondizia d’altri.