Bassolino al veleno su Giggino «Egogistris»

Nel giorno del suo primo compleanno da sindaco di Napoli Giggino De Magistris ha subito un duro attacco da uno dei suoi predecessori: Antonio Bassolino. Dopo mesi di silenzio l’ex governatore della Campania è tornato in campo per suggerire all’ex pm, che definisce «Egogistris» (parafrasando il titolo di un libro, cui ha preso parte contribuendo alla presentazione, De Magogistris di Alessandro Iovino) di essere «un po’ meno arrogante e un po’ meno sbruffoncello». L’ex Sant’Antonio da Afragola si è poi rivolto a muso duro al successore Giggino, dopo il riferimento dell’ex magistrato di Catanzaro alle presunte «clientele» e «poteri forti» in auge quando Bassolino guidava la Regione. «Se uno non ha i nervi saldi e legge certe cose può fare anche delle cose che io so fare». Una frase un po’ criptica...CSpa
Commenti

eglanthyne

Sab, 02/06/2012 - 09:51

Si SCAMBIANO carinerie ? E chi se ne frega !