Basta il silenzio assenso per costruire Meno adempimenti per le compravendite

Per «liberalizzare le costruzioni private» e dare piena attuazione al «Piano casa» è stata modificata la disciplina edilizia con l’introduzione del «silenzio assenso» per il rilascio del permesso di costruire, salvo i casi di vincoli ambientali, paesaggistici e culturali. La segnalazione certificata di inizio attività (Scia) sarà utilizzabile al posto della denuncia di inizio attività (Dia). La registrazione dei contratti di compravendita immobiliare assorbirà l’obbligo di comunicazione all’autorità di pubblica sicurezza. Il «Piano-casa» si ripresenterà sotto forma di «riqualificazione incentivata delle aree urbane». Se le Regioni non si adegueranno, il decreto sarà comunque applicabile a livello locale.