«Bastardi»: tempi duri per i maschi

da Milano

Siete state ingannate, tradite e lasciate? Nel salotto di Bastardi, il venerdì alle 21.30 su Comedy Central (Sky, Canale 115), Francesca Reggiani propone una cura sui generis per il mal d'amore. Davanti alle telecamere, la «mollata» confida le proprie traversie sentimentali alla Reggiani, dettagliando tutte le sofferenze patite a causa del partner. In tempo reale, un «bastordometro» valuta il grado di cattiveria del fedifrago chiamato in causa, da «bugiardo» a «canaglia», «lurido bastardo» e via classificando. Infine, le lacrime lasciano il campo alle risate. Ci pensa la conduttrice a sdrammatizzare le tragedie di coppia a suon di battute: «Qualche volta non è facile - spiega la Reggiani -; rimasi scioccata anch'io quando un'ospite mi raccontò che il suo futuro sposo l'aveva tradita mentre era ricoverata in ospedale». Inconvenienti del mestiere a parte, «la nostra terapia d'urto funziona - assicura -; a fine trasmissione, le deluse in amore stanno meglio. Tanto che vengo sommersa dalle lettere di donne intenzionate a mettere alla berlina il proprio “bastardo”».
Ma gli autori hanno pensato anche a chi non se la sente di apparire in televisione. Sul sito www.comedycentral.it/bastardi i cuori infranti più timidi possono inserire un video o un testo scritto per condividere la loro brutta esperienza; ancora, la sezione «I ricercati» invita le donne a depositare un identikit dello spietato dongiovanni da cui sono state circuite, specificandone nome, età, territorio di caccia, tecniche di abbordaggio e segni particolari. Insomma, un appello allo spirito di solidarietà femminile, per mettere in quarantena i peggiori esponenti dell'altro sesso.