Battaglia legale sull’acquisto di Atf

Unicredit

Hedge Fund all’attacco di Unicredit in Kazakhstan. Il fondo di Singapore Artradis e quello statunitense Qvt hanno infatti dato inizio a una battaglia legale contro il gruppo guidato da Alessandro Profumo, contestando una violazione dei diritti delle minoranze azionarie nell’acquisizione della banca kazaka Atf nel novembre 2007, e chiedendo il rialzo del prezzo loro offerto. «Crediamo che l’offerta di Unicredit alle minoranze di Atf sottovaluti significativamente la partecipazione di Artradis e degli altri azionisti» ha dichiarato Martin Diggle, capo degli investimenti di Artradis Russian Opportunities Fund. Il gruppo italiano aveva offerto 47,3 dollari per ogni titolo privilegiato di Atf contro gli 84,8 dollari riservati ai titolari di azioni ordinarie.