Battaglia navale fra Msc e Costa Sfida a colpi di ammiraglie

Msc Crociere prosegue il programma di sviluppo della flotta, confermando l’opzione ai Cantieri Aker France per la costruzione di una nuova nave da 90mila tonnellate, quarta unità della classe «Musica», che entrerà in funzione nel 2010. Le principali caratteristiche dell’unità, che si chiamerà «Msc Magnifica», si annunciano decisamente innovative per design e tecnologia. Ospiterà 2500 passeggeri con i suoi 22mila metri quadrati di aree pubbliche. L’85 per cento delle cabine saranno esterne e il 65 per cento dotate di balcone. «Dall’inizio del piano di sviluppo - sottolinea in particolare Pierfrancesco Vago, amministratore delegato di Msc Crociere - la nostra società è diventata la compagnia con il più alto tasso di crescita del mercato, e l’annuncio dell’arrivo della nuova unità è la ulteriore conferma della nostra realistica ambizione di rappresentare una forza dominante nel settore. Il meglio del design italiano, la tecnologia e l’ingegneria all’avanguardia impiegate per la costruzione rendono esclusivo il nostro prodotto». Dal canto suo il direttore generale della compagnia, Domenico Pellegrino, nell’annunciare la conferma dell’opzione, precisa: «L’arrivo di Msc Magnifica costituisce un altro passo importante verso la leadership europea». Nel frattempo Msc ha anche ordinato le due navi post-panamax (idonee a transitare ne canale di Panama solo dopo i lavori di ampliamento, ndr) più grandi mai costruite per un armatore europeo: «Fantasia» e «Serenata» toccheranno le 135mila tonnellate e saranno consegnate rispettivamente nel 2008 e 2009.