«Batto lo stress col ferro da stiro»

da Berlino

Una volta si diceva: ha un ferro da stiro nelle mani. E significava che i suoi pugni stendevano. Oggi il ferro da stiro lo tengono fra le mani. È il caso di Wladimir Klitschko, neo campione del mondo dei pesi massimi (Ibf), gigante ucraino del ring che ha raccontato: «Il miglior modo per battere lo stress è stirare. La tavola e il ferro da stiro sono gli attrezzi con cui mi rilasso di più. Quando arrivo in un albergo, chiedo innanzitutto un ferro da stiro. Mi porto dietro un po’ di camicie e a loro penso io, guai a chi me le vuol stirare». L’altra passione è quella per le donne: «Sono un cacciatore». Ma questa è più in tono con la fama dei pugili.