La battuta sui «tributi bellissimi» 7 italiani su 10 bocciano il ministro

Milano. Una maggioranza schiacciante. E nessuno pensava potesse andare diversamente. È bastato che sugli schermi di tv e telefonini apparisse la domanda: «Siete d’accordo con Padoa-Schioppa che le tasse sono bellissime?» che una pioggia di risposte ha inondato il canale all news diretto da Emilio Carelli attraverso il servizio active, il sito www.skytg24.it e gli sms. La provocazione lanciata due giorni fa dal ministro dell’Economia era troppo forte. E allora giù a pigiare sul tasto del «no, non sono d’accordo». Con un solo rammarico, per molti teleutenti: doversi limitare a una risposta secca. Perché, ci si può scommettere, a tanti sarebbe piaciuto esprimere più di un salace commento su un’uscita tanto improvvida. Senza sorprese, quindi, il risultato del sondaggio-lampo che pur senza pretese di scientificità ha decretato la bocciatura del ministro da parte di quasi 7 italiani su dieci (il 66% per l’esattezza). E gli altri tre? Forse erano evasori.