Baudo sogna Berlusconi

Ha avuto praticamente tutto. Le principali trasmissioni televisive italiane, il Festival di Sanremo. Ma Pippo Baudo, nonostante tutto, cova un cruccio: non aver mai avuto modo di intervistare Silvio Berlusconi. La confessione in un’intervista a La Stampa. Il Pippo nazionale, vorrebbe realizzare «un’intervista all’uomo e non al politico». Baudo si lascia andare sulle sue preferenze politiche: «Sono sempre stato – dice – di centrosinistra. Vengo dalla Dc di Bisaglia e De Mita. Per Enrico Letta sarei il portavoce perfetto del Pd». Baudo fa anche una classifica della bravura televisiva dei politici. Primo posto a Giulio Andreotti, «il più grande in tv». Pollice verso invece per Bettino Craxi: «Ti guardava dall’alto in basso».