IL BAVAGLIO ROSSO DI LAVARELLO

«Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazione o censure». Così recitano i primi due commi dell'art. 21 della nostra Costituzione!
«Ogni persona ha diritto alla libertà di espressione. Tale diritto include la libertà di opinione e la libertà di ricevere o di comunicare informazioni o idee senza che vi possa essere ingerenza da parte delle autorità pubbliche e senza limiti di frontiera. La libertà dei media e il loro pluralismo sono rispettati». Questo è sancito dall'articolo 11 della Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione Europea firmata a Nizza il 7 dicembre dell'anno 2000!
Il Sindaco di Sestri Levante e la Giunta comunale di sinistra-centro hanno calpestato questi solenni ed alti dettami quando hanno comunicato ufficialmente di non autorizzare la Tv della Libertà (Tv della famiglia in onda sul canale 818 di Sky e, per la Liguria, su Telegenova) ad occupare il suolo pubblico e, quindi, di impedire ai soci del (...)