Bayer in ascesa a Francoforte

I buoni dati economici negli Usa non sono stati interpretati positivamente a New York in prossimità delle decisioni del Fomc della Fed, che ha mantenuto invariati tassi ufficiali al 5,5%. A movimentare le quotazioni sono stati invece gli annunci societari, relativi ai primi risultati del 2006. Piatti i tecnologici, con Juniper Network che arretra dell’8%, ma in calo anche Sandisk (meno 8,8%). Netto calo per la canadese Celestica (meno 23%), ma in positivo Boeing (più 4,5%). A Francoforte balza invece Bayer (più 3,9%) dopo che Merrill Lynch ha affermato che il 2007 sarà un anno chiave per la casa farmaceutica. A Parigi Sanofi-Aventis ha ceduto l’1,6% dopo che secondo fonti di stampa la rivale Usa Bristol Myers avrebbe affidato a Lehman Brothers, Citigroup e Morgan Stanley il compito di analizzare le sue opzioni strategiche in vista di una possibile offerta da parte del gruppo farmaceutico francese. Bene a Londra Corus (più 6,8%).