Bayern e Lione ostacoli viola «Ma sarà bello rivedere Luca»

La sfida con Luca Toni era mancata nella finale di Coppa Uefa che né l’attaccante né i viola erano riusciti a conquistare nel maggio scorso. Destino ha voluto che la mano di Cristiano Ronaldo mettesse insieme il Bayern Monaco e la Fiorentina. «Me lo sentivo e sotto sotto un po’ ci speravo... - dice un raggiante Andrea Della Valle, mentre riceve la stretta di mano del presidente dell’Uefa Platini -. È un girone impegnativo, ma non impossibile. Ci sono squadre esperte come quella tedesca e altre ugualmente importanti come il Lione, che ha una mentalità simile alla nostra puntando sui giovani. Noi, però, ce la giocheremo. Siamo delle matricole, ma ci metteremo la dignità e cattiveria agonistica per fare bella figura». «È bello per la Fiorentina e per Firenze disputare partite così – dice Prandelli che ha seguito il sorteggio in tv -. Siamo pronti ad andare su tutti i campi a testa alta». I viola troveranno un altro ex, il romeno Lacatus ora nella Steaua Bucarest.

Il calendario:17/9 Lione-Fiorentina; 30/ 9 Fiorentina-Steaua; 21/10 Bayern -Fiorentina; 5/11 Fiorentina-Bayern; 25/11 Fiorentina-Lione; 10/12 Steaua-Fiorentina.