Bazoli: con Geronzi «rapporto molto buono»

Giovanni Bazoli, presidente del consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo, dialoga volentieri con il presidente di Mediobanca, Cesare Geronzi. Lo ha confermato lui stesso, che alla sua uscita dal cda della Mittel ieri ha detto: quello con Geronzi «è un rapporto molto buono». Per oggi sono convocati i consigli di sorveglianza e di gestione di Intesa Sanpaolo, che dovranno esaurire i numerosi punti all’ordine del giorno rimasti inevasi nell’ultima riunione. Improbabile che sia dato l’annuncio della cessione della banca depositaria al colosso americano State Street. Più verosimile una delega ai vertici del gruppo a finalizzare la trattativa nei prossimi giorni, comunque prima di fine anno. Sarà un altro passo avanti nel piano di dismissioni da 10 miliardi pianificato.
Quanto a Mittel, la finanziaria chiude l’esercizio (al 30 settembre 2009) con un utile netto consolidato a 44,2 milioni di euro (+39,85% rispetto ai 31,6 milioni del 2008). Il cda ha proposto un dividendo di 0,20 euro per azione, con un incremento di 0,05 euro rispetto al precedente esercizio (+33,3% sul 2008). La posizione finanziaria netta è pari a 126,2 milioni di euro (96,2 milioni nel precedente esercizio).