La Bbc manda in onda il reality di Elizabeth

Il documentario girato fianco a fianco della sovrana negli ultimi 12 mesi

Erica Orsini

da Londra

E meno male che aveva promesso di prendersela un po' più comoda. Nelle ultime settimane, in Gran Bretagna non si è parlato d'altro che della Regina pronta ad andarsene in pensione. Meno impegni, una vita più tranquilla, poche cerimonie ufficiali, soltanto un paio di viaggi all'anno. Sarà, ma dopo i festeggiamenti dei suoi primi ottant'anni. Perché a vedere dal calendario degli eventi programmati in occasione del suo compleanno, Elisabetta non ha certo deciso di risparmiare le forze a sua disposizione. Peraltro la cosa non sembra pesarle affatto, anzi. Mentre i giornali e le televisioni si preparano da mesi al grande evento, lei ha già iniziato a festeggiare questo traguardo in un modo tipicamente inglese, vale a dire sorprendente. Innanzitutto con un pranzo speciale a cui Elisabetta sembra tenesse molto. Mercoledì la sovrana ha infatti voluto dividere la sua tavola con 99 ottantenni nati tutti nel suo stesso giorno e anno, il 21 aprile 1926. Ieri i giornali hanno mostrato la fila di arzilli pensionati - 70 donne e 29 uomini scelti con una lotteria - provenienti da ogni parte del mondo che facevano il loro ingresso a Buckingham Palace per andare a pranzo con la Regina d'Inghilterra. Tre di loro erano arrivati apposta da Canada, Nuova Zelanda e Australia. Molti si sono commossi, qualcuno faceva fatica a camminare, per tutti è stata una giornata veramente speciale in compagnia di una padrona di casa squisita, dall'amabile conversazione con la quale si può parlare del tempo e dei nipoti.
Per la Regina dev'essere stata un'occasione rilassante almeno quanto la visita concessa il giorno dopo ad una sua vecchia conoscenza, l'emittente pubblica inglese Bbc.
Guarda caso, la rete televisiva più seguita del Paese nasce per decreto reale proprio nel 1926. La monarca si è intrattenuta a lungo con presentatori e giornalisti prestandosi a scherzi e battute. Un conduttore di Radio Four's Today Programme le ha perfino chiesto come mai non avesse invitato a palazzo Fidel Castro, anch'egli ottantenne. «Le ho detto che non mi sembrava carino non averlo fatto dato che hanno la stessa età - ha raccontato il presentatore sorridendo - e lei mi ha fatto capire che non le era sembrata una buona idea...». Per festeggiare questo compleanno così speciale la Bbc ha realizzato un documentario insolito ottenendo di poter mostrare, per la prima volta, i «filmini» di famiglia girati dalla Regina stessa e di poterla seguire nei momenti più importanti degli ultimi 12 mesi. Così, in un collage che alterna gli eventi più significativi della sua vita e i frammenti degli attimi più intimi e rilassati trascorsi con figli e marito a «casa Buckingham», i curatori del programma offrono di Elisabetta un ritratto inedito. Il sito reale è già stato inondato di auguri provenienti da ogni parte del mondo, ma uno dei regali più graditi per la monarca dev'essere stato il sondaggio effettuato dalla rete televisiva Itv che l'ha consacrata il membro più amato della famiglia reale. Ieri tra i tanti eventi in suo onore è stato presentato anche un suo nuovo ritratto in cui la sovrana appare tutta di rosa vestita in occasione della celebre corsa di cavalli di Ascot. Il viso disteso, Elisabetta appare in pace con se stessa come non era stata mai, per niente decisa a rinunciare ai suoi «regali» piaceri. Un pranzo con i suoi coetanei, una risata in televisione, la festa di compleanno organizzata a Windsor dal figlio Carlo. Ottant'anni possono essere un'età da sfoggiare con leggerezza, almeno per sua Maestà.