«Bbva e Abn a colloquio per fusione»

Sembrano destinate a incrociarsi le strade di Abn Amro e Banco Bilbao (Bbva), i due principali protagonisti del risiko bancario italiano. Secondo il sito spagnolo El Confidencial.com, l’istituto iberico guidato da Francisco González avrebbe intenzione di riaprire il dialogo con gli olandesi per il possibile avvio di una scalata. Già nella primavera dello scorso anno, spiega il sito, Bbva aveva sondato il terreno con Abn, salvo poi rinunciare al progetto perché convinta di poter mettere le mani su Bnl. A far saltare le trattative sarebbe stato anche lo stile negoziale di González, considerato poco amichevole dalla banca di Amsterdam. L’eventuale integrazione vedrebbe gli spagnoli controllare il 55% del nuovo istituto, mentre agli olandesi andrebbe il restante 45% in virtù della recente acquisizione di Antonveneta. Un anno fa, spiega El Confidencial, i rapporti di forza sarebbero stati ben più sbilanciati a favore di Bbva, che avrebbe controllato il 65%. I due istituti non hanno voluto commentare le indiscrezioni, che hanno invece avuto riflessi sull’andamento in Borsa dei due titoli, con Abn in rialzo del 2,72% e con Bbva in calo dello 0,72 per cento.