Bce: domani un altro rialzo dei tassi

Un aumento del tasso di riferimento dell’eurozona, di un quarto di punto al 3,25%, viene dato per certo dagli analisti, secondo i quali la Bce, nella riunione del consiglio direttivo in programma domani a Parigi, sceglierà di continuare la stretta in modo graduale. I dubbi degli esperti sono invece sull’orientamento per il 2007 della Banca centrale europea. Su un poll di 30 economisti interpellati dalle agenzie di stampa Afx News e France Presse, 29 prevedono un aumento al 3,25% domani e uno solo punta su una mossa unica da 50 punti base. Per 28 economisti, la Bce continuerà la stretta con un secondo aumento da un quarto di punto al 3,5% a inizio novembre. Nella conferenza stampa di domani, gli osservatori studieranno attentamente le parole del presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, che dopo aver parlato di un atteggiamento «molto vigile» a fine agosto, per preparare il prossimo aumento, dovrebbe ora annunciare l’intenzione di «monitorare con molta attenzione» tutti i rischi inflazionistici. Questa frase, secondo molti analisti, segnalerebbe l’intenzione di aumentare nuovamente i tassi di interesse fra due mesi, in dicembre.