Beckham C’è la figurina Ma ha la maglia mondiale

La figurina c’è. Ma c’è anche l’errore. David Beckham in rossonero è realtà anche nell’album dei calciatori Panini, ma che svista. Lo Spice boy, infatti, veste una maglia rossonera che sul petto porta ancora in bella vista il logo di «campioni del mondo per club 2007», logo scucitosi dalle maglie rossonere lo scorso 21 dicembre, dopo la vittoria del Manchester United contro gli equadoriani dell’Ldu Quito. Per i collezionisti delle famose «figu», quella di David Beckham rischia di diventare un moderno caso «Pizzaballa», visto che la figurina con l’immagine dell’inglese non sarà inserita nella bustine acquistabili in edicola, ma disponibile solo su richiesta.
Intanto il Milan rientrerà oggi all’aeroporto di Roma dal caldo del Dubai, mentre continuano gli interrogativi sull’effettiva utilità di questi ritiri invernali transoceanici. «Condivido la scelta di chi è andato in Paesi più caldi per svolgere questo periodo della preparazione», ha ammesso l’ex preparatore atletico dei nerazzurri Ivan Carminati, nonostante il suo collega milanista Daniele Tognaccini abbia candidamente ammesso: «Nessuno sarà al top perchè abbiamo fatto un lavoro che ci servirà fino al 31 maggio».