Beethoven e Luciana Serra per il Darfur

Oggi alle 20.45 appuntamento al Conservatorio Giuseppe Verdi per un concerto beethoveniano organizzato dall’Orchestra Cantelli in collaborazione con il Club Rotaract Milano, che servirà a sostenere il Centro pediatrico d’emergenza «Avamposto 55», realizzato da Barbara Contini a Nyala nel Sud Darfur. Allo spettacolo, che vedrà la partecipazione straordinaria del soprano Luciana Serra e sarà introdotto dall’Inno d’Italia e dall’Inno europeo, hanno già confermato la loro presenza 400 giovani provenienti da tutta Europa.