Un bel sogno diventa realtà Vero Volley dalla D in A2

Fino a un anno fa dovevano crederci proprio in pochi. E invece il bel sogno sportivo di una squadra di pallavolo di provincia è diventato realtà. Così, il Vero Volley Monza maschile, partito dalla serie D, giocherà la prossima stagione nel campionato nazionale di A2 (primo incontro domenica 17 ottobre). La formazione di punta del consorzio Vero Volley - sodalizio cui aderiscono otto squadre ai vari livelli sia maschili che femminili, e che ha come «mission» un intenso programma di educazione dei giovani allo sport e di formazione e aggiornamento professionale - è stata però «costretta» a cambiare nome, e si presenterà sul campo con la nuova denominazione di Vero Volley Milano. Motivo? Semplice: a Monza non c’è posto per giocare ai suoi livelli. Anche a Milano, tuttavia, la squadra non potrà trovare - almeno per ora - adeguata collocazione, visto che il Palalido è in ristrutturazione.
E allora, rimasta senza casa, il Vero Volley giocherà il torneo più importante della sua vita al Palazzetto dello Sport di Cinisello Balsamo. «Per la verità l’assessore allo Sport del Comune di Milano, Alan Rizzi, è stato molto comprensivo con noi, e confidiamo per il futuro - afferma il portavoce di Vero Volley Riccardo Carossia -. Ma, almeno per ora, va bene anche Cinisello che, oltretutto, è città cerniera tra Monza e Milano. Prima o poi, il nostro destino di apolidi finirà. L’importante è che la squadra, che per la prossima stagione potrà contare su uno sponsor di livello nazionale, continui nel suo cammino di successo, affinchè i valori del volley e dello sport che il consorzio presieduto da Alessandra Marzari promuove e sostiene attivamente, possa trarre ulteriore beneficio e visibilità, a favore soprattutto dei più giovani».