Belgio, incidente nucleare a Dessel Sono tre i contaminati, non c'è fuga

Cade un recipiente con del plutonio e rimangono contaminate tre persone fra cui un ispettore dell' agenzia internazionale per l'energia atomica. Le autorità assicurano: " Non c'è fuga radiottiva" 

Dessel - Un ispettore dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica e altre due persone sono rimaste contaminate nell'impianto di trattamento di Dessel in Belgio. Lo fa sapere l'Aiea. Sempre secondo l'agenzia atomica il funzionario era in compagnia di un ispettore dell' Euratom e di un funzionario della Belgoprocess. Era in corso un'ispezione di routine quando all'improvviso c'è stato un incedente. Un recipiente che conteneva del plutonio è caduto a terra per un errore di manipolazione. Le autorità belghe hanno isolato l'area contaminata e hanno assicurato che non c'è una fuga radioattiva. Ora cominceranno le fasi di decontamizzazione.