Belgrado, aereo Alitalia atterra per fumo a bordo

Belgrado. È stato costretto a un atterraggio di emergenza ieri sera a Belgrado un aereo dell’Alitalia, in volo da Roma a Sofia, in Bulgaria, dopo l’allarme lanciato da alcuni membri dell’equipaggio per la presenza di fumo in cabina. L’atterraggio si è svolto normalmente e tutti i passeggeri e il personale di volo sono stati fatti scendere immediatamente. Poi sono stati accompagnati in un grande albergo della capitale serba. Il volo AZ520 era partito da Fiumicino alle 19,55 ed è atterrato all’aeroporto Nikola Tesla di Belgrado alle 21,40. L’Alitalia ha annunciato che i passeggeri ripartiranno oggi per Sofia. Non sono state fornite precisazioni sull’origine del fumo.