La “bella addormentata” si rifà il trucco

In occasione del cinquantesimo anniversario della sua uscita, il capolavoro d’animazione della Walt Disney viene riproposto in versione restaurata, non solo in dvd, ma anche in alta definizione blu-ray disc<br />

di Annamaria Alese

“La bella addormentata nel bosco” compie cinquant’anni, ma non li dimostra. Tutto merito del lavoro dei tecnici della Walt Disney Home Entertainment, che ripropone il grande classico in versione restaurata.

Alta definizione - Il lancio del nuovo prodotto, presentato a Milano, avverrà a livello mondiale a partire dal 15 ottobre e sarà in vendita per un periodo limitato. È il primo film Disney disponile non solo in dvd, ma anche in alta definizione blu-ray. «Da oltre 5 anni la Disney Home Entertainment sostiene questa tecnologia - ha detto il nuovo direttore generale Stephen Foulser - perché è convinta che sia straordinaria. Gli apparecchi per vedere il blu-ray disc costano sempre meno e quindi è ipotizzabile un’espansione in questo settore».

Una versione speciale - Oltre al restauro delle immagini e della colonna sonora, è stato anche ripristinato il formato cinemascope originario per permettere una visione come Walt Disney l’aveva concepita e sono stati aggiunti contenuti speciali. Tra questi il contributo canoro di Lola Ponce e Giò di Tonno, vincitori di Sanremo 2008, che hanno interpretato la canzone della colonna sonora del film “Io lo so”, la cui musica è stata composta da Tchaikovsky per un balletto classico ispirato alla favola di Charles Perrault

La ricerca – In occasione della presentazione Nicoletta Vittadini, docente di Sociologia della Comunicazione dell’Università Cattolica di Milano ha anche illustrato una ricerca, secondo cui bambini e teenagers costituirebbero ormai in Europa la porta d’ingresso delle tecnologie digitali nelle abitazioni e nelle famiglie. Tecnologie come il blu-ray condurrebbero verso il cosiddetto e-living, il soggiorno digitale: ricondurrebbero cioè gli adolescenti verso gli spazi comuni della casa.

Prossimi appuntamenti – L’autunno 2009 riserverà nuove sorprese per gli appassionati. “Biancaneve e i sette nani”, primo memorabile lungometraggio d’animazione della storia del cinema, inaugurerà infatti una nuova era nell’industria dell’home entertainment, grazie al lancio del “Disney’s worldwide BD-live network”. Una nuova tecnologia che consentirà di connettere amici e famiglie, raggiungendo un’interattività mai conseguita prima d’ora. È stato inoltre annunciato l’arrivo di altri titoli in alta definizione, in un’edizione multi-disco con filmati inediti e bonus speciali disponibile per un periodo limitato. Si tratta di “Pinocchio”, Fantasia”, “Fantasia 2000” e “La bella e la bestia”.