Bella presenza cercasi

Lo zio Sam con cilindro a stelle e colori d’ordinanza, bianco rosso e blu, indica dritto. Come Di Pietro. Il primo, dal celebre manifesto di Montgomery Flagg, invita all’arruolamento nell’esercito americano: «I want you». Tonino invece, uomo del tardo ’900, vuole sempre te, ma cerca femminucce e chiede curriculum. «Macché misogino - dichiara a Gioia -. Siamo un partito nuovo, mandatemi i vostri curriculum». Vabbè sarebbe curricula, ma Tonino lo conosciamo. Già litiga con l’italiano non pretendiamolo poliglotta dell’antichità. D’altra parte lui stesso aggiunge: «Il discorso perfetto è quello che, sbobinato, è incomprensibile». E in questo, Tonino batte tutti. Talvolta senza neppure lo sbobinamento.