Il bello di trascorrere una notte al fresco

HostelsClub.com, operatore specializzato in low cost, propone soggiorni in ostelli di tutta Europa ricavati in vecchie carceri ristrutturate. Da Lubiana a Biella, ogni prigione ha una storia da raccontare. A prezzi popolari

Passare una notte «al fresco» senza aver commesso alcun reato...questa è l'idea che HostelsClub.com propone agli ospiti in cerca di forti emozioni: trascorrere una vacanza in prigione. Dopo gli alberghi ricavati sui mezzi di trasporto, l'operatore specializzato in low cost offre un'altra destinazione insolita. Gli antri oscuri e minacciosi delle galere diventano confortevoli camere, conservando però quell'atmosfera un po' da film. L'Hostel Celica a Lubiana è una vecchia prigione recuperata, dove gli ospiti possono scegliere di alloggiare nei dormitori, negli appartamenti o in una delle venti celle con grate alle finestre, restaurate in maniera originale da diversi artisti (Camerate da 24 euro a persona). Il Långholmen Youth Hostel a Stoccolma è una prigione, ristrutturata nel 2008, a pochi passi dalla spiaggia e dalle attrazioni della vita notturna. Nel diciottesimo secolo era un carcere femminile, poi nel 1875 divenne la più grande prigione di Svezia. Il carcere ha fatto da scenario di una delle più famose commedie svedesi Release the Prisoner's - It's Spring!. E il titolo del film non avrebbe potuto essere più profetico: poco dopo il termine delle riprese negli anni '70, il carcere è stato chiuso.
Sempre in Svezia, nel cuore del centro cittadino di Falun sorge il Falu Prison Hostel. Una base ideale per visitare l'antica città di legno, la sua millenaria miniera di rame e l'incantevole regione del Dalarna. Ma lo stesso ostello Falu è una sorpresa da scoprire tanto che i gestori organizzano tour della prigione, che è stata operativa dal 1850 al 1995. Da non perdere l'esperienza della cella d'isolamento, una camera fredda, angusta e buia che è stata usata fino al 1942.
Anche l'Italia ha il suo ostello prigione. É stato inaugurato nel luglio 2008, dopo una completa ristrutturazione dell'ex penitenziario seicentesco del Piazzo. Questo antico carcere in pieno centro di Biella risultava dismesso dagli anni ottanta e ora ha una nuova vita grazie alla sua riconversione in ostello. La struttura dispone di camere singole, doppie e quadruple e dispone in tutto di 36 posti letto. La posizione dell'ostello di Biella è veramente suggestiva: si trova infatti nel Corso del Piazzo e si affaccia in una piazzetta di questo bellissimo bor
Per informazioni: HostelsClub.com
http://www.hostelsclub.com/index-it.html